Caso brucellosi, sequestrato allevamento

I carabinieri hanno posto sotto sequestro a Filandari un allevamento di caprini, ovini e bovini, in quanto il servizio veterinario dell'Asp di Vibo Valentia ha accertato un caso di brucellosi in un bovino di sesso femminile. Il sequestro contempla l'isolamento del bovino infetto e la macellazione dello stesso sotto stretto vincolo sanitario e su autorizzazione del servizio veterinario dell'Asp. La brucellosi ovi-caprina e bovina, malattia infettiva e contagiosa, è trasmissibile anche all'uomo sia per via diretta che indiretta tramite consumo di prodotti di origine animale contaminati. Polizia municipale, forze dell'ordine e servizio veterinario dell'Asp sono stati incaricati di controllare il rispetto dell'ordinanza.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. CalabriaPage
  3. NuovaCosenza.com
  4. Gazzetta del Sud - Online
  5. IlCrotonese.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Drapia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...